CORSI PER ADULTI


 

Che siano generali o mirati, i corsi per adulti rappresentano un arricchimento personale e professionale  

Gli adulti che sono alla ricerca di un modo diverso di trascorrere le proprie vacanze estive ricercano corsi linguistici specializzanti e programmi ricchi di cultura e sport. La durata minima è di 1 settimana e quella massima è di solito 4 settimane. I corsi estivi per adulti offrono l’intera gamma di apprendimento, dai corsi generali a quelli intensivi o super-intensivi, da quelli a casa dell’insegnante completamente personalizzati a quelli per scopi specifici. Il numero di studenti per aula è generalmente superiore in estate ed è sempre consigliabile scegliere una scuola che offra una presenza di nazionalità ben bilanciata in modo che nessuna nazionalità sia prevalente. L’età dei corsisti si abbassa generalmente un po’ in estate data la maggiore presenza di studenti in vacanza. La fascia d’età tipica per i corsi cosiddetti ‘fuori stagione’ è 25-28 anni, mentre per i corsi estivi è 22-23 anni, fatta eccezione per i corsi dedicati ai gruppi di età 30+, 40+ e 50+.
Nei mesi estivi è consigliabile prenotare la sistemazione sempre in anticipo per garantirsi gli alloggi migliori, dato che la maggior parte delle scuole opera su base “primo arrivato, primo servito”.

Lingua generale

Corso Standard

Il corso standard di solito prevede 15-25 lezioni a settimana in gruppi di massimo 15 studenti, in media 12 in estate e 8-10 negli altri mesi dell’anno. Il corso inizia generalmente ogni lunedì e la durata minima è di una settimana. Il contenuto verte principalmente su aspetti quotidiani della lingua e ne sviluppa ogni aspetto: produzione orale, produzione scritta, ascolto, comprensione scritta, pronuncia, grammatica, lessico. I livelli di apprendimento, da A1 a C2, sono stabiliti in base al Quadro Comune Europeo di Riferimento. Il corso prevede un test d’ingresso per l’inserimento nel livello idoneo alla propria conoscenza della lingua. Il programma di studio prevede l’utilizzo di un libro dello studente ed un eserciziario per il lavoro personale. Avendo un contenuto generale, tale corso è consigliato a chiunque desideri migliorare le proprie capacità comunicative: professionisti, studenti, laureati. I corsi per adulti prevedono l’età minima di 16 anni per accedervi. Molto spesso viene anche offerta l’opzione pomeridiana del corso al fine di soddisfare esigenze lavorative e di budget. Tutti i corsisti ricevono una relazione sui progressi ottenuti e il certificato di fine corso.

Destinazioni che offrono questo tipo di corso:
Regno Unito: Londra
Corso Intensivo

Il corso intensivo prevede generalmente 28-40 lezioni a settimana in gruppi di massimo 12-15 studenti, in media 12 in estate e 8-10 negli altri mesi dell’anno. Generalmente è costituito dal corso generale, che rappresenta il fondamento del programma, a cui si aggiunge una scelta di opzioni sulle quali focalizzare il proprio apprendimento. Tra le opzioni più richieste vi sono Conversazione, Certificazioni Linguistiche, Grammatica Intensiva, Lessico, Comunicazione per gli Affari, Viaggi e Turismo, Media e Cultura. Alcune scuole offrono anche Workshop, solitamente a cadenza settimanale, focalizzati su un tema specifico, allo scopo di ottimizzare l’abilità di ascolto e di produzione orale. Il corso inizia normalmente ogni lunedì e la durata minima è di una settimana. I livelli di apprendimento, da A1 a C2, sono stabiliti in base al Quadro Comune Europeo di Riferimento. Il corso prevede un test d’ingresso per l’inserimento nel livello idoneo alla propria conoscenza della lingua. Il programma di studio prevede l’utilizzo di un libro dello studente ed un eserciziario per il lavoro personale più il materiale relativo alle opzioni scelte. Tale corso è consigliato a chi desideri migliorare la propria conoscenza della lingua in tempi brevi, a chi desideri personalizzare il proprio apprendimento attraverso lo studio approfondito di argomenti di propria scelta, a chi è seriamente motivato a migliorare le proprie capacità pratiche di utilizzo della lingua, a chi desideri conseguire una certificazione linguistica ed a chi desideri avere maggiori possibilità professionali. I corsi per adulti prevedono l’età minima di 16 anni per accedervi. Tutti i corsisti ricevono una relazione sui progressi ottenuti e il certificato di fine corso.

Destinazioni che offrono questo tipo di corso:
Regno Unito: Londra
Corso Combinato

Disponibile durante tutto l’anno per studenti con un livello dall’elementare all’avanzato. Questa opzione coniuga i benefici del corso standard del mattino con lezioni individuali nei pomeriggi venendo incontro agli specifici bisogni per l’inglese professionale, accademico o generale. E’ consigliato a chi desidera lavorare sulle proprie aree di debolezza o sui propri interessi ed ottenere miglioramenti in tempi brevi. Il corso combinato prevede generalmente 20 + 4 o 20 + 8 lezioni a settimana distribuite tra mattino e pomeriggio. I gruppi sono di massimo 12-15 studenti, in media 12 in estate e 8-10 negli altri mesi dell’anno. Il corso inizia generalmente ogni lunedì e la durata minima è di una settimana. Il contenuto del corso standard verte principalmente su aspetti quotidiani della lingua e ne sviluppa ogni aspetto: produzione orale, produzione scritta, ascolto, comprensione scritta, pronuncia, grammatica, lessico. Le lezioni individuali pomeridiane sono invece personalizzate e consentono quindi di concentrare il lavoro su una o più abilità linguistiche o sullo sviluppo di un gergo particolare. Il corso prevede un test d’ingresso per l’inserimento nel livello idoneo alla propria conoscenza della lingua. I livelli di apprendimento, da A1 a C2, sono stabiliti in base al Quadro Comune Europeo di Riferimento. Il programma di studio prevede l’utilizzo di un libro dello studente ed un eserciziario per il lavoro personale. L’età minima per accedere ai corsi per adulti è 16 anni. E’ anche possibile combinare il corso standard con un corso per l’ottenimento di una certificazione linguistica, in questo caso però anche il corso pomeridiano è di gruppo.

Certificazioni Linguistiche

Preparazione alle certificazioni linguistiche

Gli esami leader per la lingua inglese – Ielts, Toefl e Cambridge Esol – e le certificazioni nelle altre lingue europee – TestDaF (tedesco), Dele (spagnolo) e Delf / Dalf (francese) 

La possibilità di lavorare e studiare all’estero rappresenta la motivazione principale per conseguire una certificazione linguistica e sicuramente c’è un’ampia gamma di esami tra i quali scegliere: è quindi importante conoscere i benefici di ogni certificazione e quale certificazione è più adatta alle proprie esigenze, sia in termini di riconoscimento che di facilità di ottenimento.
I corsi possono essere generali, semi-intensivi ed intensivi, a seconda del tempo a disposizione. Iniziano di solito ogni lunedì e alla fine del corso è previsto il relativo esame. Le certificazioni linguistiche sono rilasciate da enti autorizzati e sono soprattutto rivolte a chi desideri compiere i propri studi universitari all’estero o desideri conseguire un riconoscimento linguistico per essere maggiormente competitivo sul mercato del lavoro.

Destinazioni che offrono questo tipo di corso:
Regno Unito: Londra

Executive

Corso per professionisti

Numerosi sono i corsi disponibili per chi desidera imparare la lingua specialistica del proprio settore professionale. Tra i più richiesti vi sono il gergo legale, finanziario, quello turistico e quello militare. Molte scuole offrono questo tipo di specializzazioni quale parte di un corso specialistico o quale materia particolare di studio da integrare in un corso di lingua generale. La sempre maggiore richiesta di corsi specialistici rafforza il fatto che le società e le aziende necessitano di sviluppare competenze che permettano loro di ‘stare un passo avanti’ nel mondo commerciale altamente competitivo di oggi. Ed è proprio perché il mondo del lavoro diventa sempre più competitivo che è indispensabile dotarsi di competenze chiave come quelle linguistiche. I corsi per professionisti aiutano quindi a sviluppare l’abilità linguistica necessaria per operare con successo nel contesto del proprio lavoro. Ma non è solo possibile acquisire maggiori competenze, è anche possibile dare maggiore visibilità al proprio curriculum personale o a quello della propria azienda conseguendo una certificazione linguistica internazionale a riprova dell’alto standard qualitativo offerto. In tempi di crisi come quelli di oggi è ancor più necessario investire nella formazione per rimanere competitivi. Ed è per questo che molti fornitori di corsi linguistici, conoscendo in prima persona l’importanza di una solida competenza linguistica, hanno creato programmi flessibili che siano in grado di soddisfare tutte le esigenze sia in termini di formazione che di budget.
A grandi linee esistono due tipi distinti di corsi professionali: quelli che offrono un corso di lingua generale, al quale si aggiunge un programma specialistico, e quelli che offrono un corso specialistico personalizzato. Quest’ultimo si svolge in piccoli gruppi con altri corsisti, oppure in gruppo ‘chiuso’, ad esempio un gruppo di corsisti della medesima azienda, oppure ancora con lezioni individuali o una combinazione delle varie possibilità. Grazie a questa ampia offerta e possibilità di combinazioni, si garantisce la soddisfazione delle varie richieste formative nonché la necessità di restare entro un certo budget. In particolare, nelle lezioni di gruppo c’è il vantaggio dell’interazione comunicativa e sociale tra più persone, mentre le lezioni individuali offrono un percorso di apprendimento totalmente personalizzato. Il corso professionale può essere integrato con il pranzo, la cena o l’intera giornata in compagnia dell’insegnante, così come con un’attività di propria scelta con un istruttore professionista. Molte scuole includono nell’offerta l’opportunità di allacciare contatti con aziende locali attraverso la visita in loco o l’incontro con professionisti presso la scuola stessa. Interagendo con professionisti ‘reali’ quindi, si mettono subito in pratica le competenze apprese in aula. Alcuni corsi riflettono i cambiamenti che stanno avvenendo nell’ambito dei social media e delle nuove tecnologie e mettono a disposizione dei corsisti tutto ciò che il mercato oggi offre, iPad, computer, attrezzatura audio e video ultramoderna, oppure sistemi di videoconferenza. La nuova tecnologia fa ormai parte della vita professionale di tutti i giorni ed in tal modo si può sperimentare sul campo quello che già si utilizza in ambito lavorativo.
Il contenuto di un corso professionale sviluppa quindi non solo le competenze linguistiche ma anche le capacità interpersonali, l’abilità di rivolgersi ad un pubblico, le relazioni commerciali, l’adozione della corretta strategia, le capacità di negoziazione e di vendita, e soprattutto la capacità di utilizzare al meglio la potenza della lingua: dire la cosa giusta nel modo giusto.

Scopi Specifci

Corso per scopi particolari

Sono corsi di 1-2 o 3-4 settimane con circa 28 ore di lezione alla settimana. Si rivolgono a piccoli gruppi ed iniziano generalmente di lunedì. Di solito offrono un corso generale alla mattina e un corso specialistico il pomeriggio. Le aree d’interesse specialistico variano da Travel&Tourism a IT&Computer, Arte&Design, Storia&Cultura, Finanza&Marketing, Medicina, Legge&Giurisprudenza ecc.

Docenti

Corso per insegnanti

Minimo 2 settimane di corso con circa 22 ore di lezione alla settimana. Iniziano ogni lunedì. Prevedono generalmente un lavoro di full immersion nelle abilità di comunicazione orale e scritta a livello avanzato, nonché aggiornamenti approfonditi a livello pedagogico e metodologico. Il contenuto viene discusso il primo giorno e concordato con i partecipanti. Tali corsi prevedono anche l’“osservazione” di un docente in aula e, su richiesta, la possibilità di tenere una lezione. Possono essere organizzati anche corsi “chiusi” per gruppi di docenti di uno stesso istituto. I corsi sono tenuti da docenti qualificati in possesso di diplomi internazionalmente riconosciuti. Viene rilasciato un Certificato di Frequenza.

Presso l’insegnante

A casa del docente

Imparare la lingua abitando a casa del proprio insegnante. Le lezioni sono esclusivamente individuali dal lunedì al venerdì per un totale di 20 o più ore. Il primo giorno è previsto un test d’ingresso e l’inizio delle lezioni. Il vantaggio è che si possono approfondire i temi e gli argomenti di proprio interesse, nonché sviluppare le abilità linguistiche che maggiormente si desidera apprendere. Sono corsi molto elastici, dove le lezioni possono essere costituite anche da passeggiate in centro, visite a musei o luoghi di interesse, i progressi sono rapidi e si ha una full immersion nella lingua. Di solito l’arrivo è previsto di domenica e si usufruisce di pensione completa presso la casa del docente. L’apprendimento individuale o in piccoli gruppi con un insegnante dedicato spesso produce risultati più immediati rispetto all’apprendimento in gruppo con un numero maggiore di studenti. La bellezza dell’apprendimento individuale è che si può coprire tutto quello che lo studente desidera. Ma non solo si può soddisfare a 360° le necessità dello studente, è anche possibile organizzare un programma di socializzazione e di tempo libero secondo gli interessi o gli hobby individuali.
Molti sono i motivi per orientarsi verso un corso individuale. I principali beneficiari ne sono i professionisti, i funzionari ed i manager che hanno bisogno di fare rapidi progressi in tempi brevi. Anche gli studenti che necessitano di un approfondito ripasso in vista di un esame, di una certificazione linguistica o di un colloquio di lavoro possono beneficiare notevolmente di un corso individuale. Numerosi sono poi i campi di apprendimento offerti dato che è molto alta la necessità di sviluppare un vocabolario specifico, ad esempio in ambito militare o delle risorse umane o relativamente agli idrocarburi.
I corsi individuali sono poi indispensabili per chi ha delle difficoltà linguistiche da superare, ad esempio perché la loro lingua madre ha una natura molto diversa, e quindi necessita di un percorso personalizzato. Qualsiasi sia la motivazione, un corso individuale concentra l’apprendimento al 100% sull’individuo, di cui si prende in considerazione l’intera personalità, con i suoi punti di forza ed i suoi punti deboli. Questo include la capacità di concentrazione su determinati aspetti, l’apprendimento di strategie, la velocità stessa dell’apprendimento, gli interessi personali e la motivazione. Anche il ritmo di apprendimento è personalizzato cosicché ogni corsista riceva la massima flessibilità ed il massimo supporto individuale. Anche l’analisi dei bisogni, che di solito viene effettuata prima di ogni corso di gruppo, nel caso di corsi individuali può essere calibrata durante le lezioni in ogni momento. Il corso individuale viene modellato sulle effettive necessità dello studente ed orientato verso l’obiettivo che quest’ultimo vuole raggiungere.
Alloggiare e studiare presso la casa di un insegnante consente di beneficiare di un’immersione totale nella lingua, sia durante le lezioni che fuori dall’orario di studio. La scelta dell’insegnante, inoltre, non avviene a caso, ma viene fatta sulla base delle necessità individuali, dimodoché l’esperienza dell’insegnante sia rilevante rispetto ai bisogni dello studente. Anche le famiglie stesse, genitori e figli, possono optare per alloggiare e studiare a casa di un insegnante. I programmi e le lezioni vengono creati appositamente per soddisfare le richieste di tutta la famiglia sulla base delle abilità e del livello di ognuno.
La maggior parte delle scuole offre invece l’opzione di un corso individuale a tempo pieno o un corso combinato, dove le lezioni individuali vengono fatte unitamente al corso di gruppo o lo studente può unirsi a gruppi di lavoro dopo le lezioni individuali. Nella scuola lo studente si trova quindi a contatto con altri studenti di simile età ed interessi, ne risultano chiaramente avvantaggiati la rete di contatti e la conseguente socializzazione che questo comporta, unitamente ai benefici del ‘dinamismo di gruppo’, che bilancia la formalità di un programma individuale con la possibilità di utilizzare la lingua in un ambiente più naturale e rilassato. I corsi individuali sono ovviamente più costosi rispetto ai corsi di gruppo, ma è sempre necessario tenere in considerazione tutte le variabili. L’apprendimento individuale è più veloce ed un corsista può sentirsi più motivato ad essere sempre in contatto con il proprio insegnante, quindi anche al di fuori dell’orario delle lezioni, a tutto vantaggio dell’obiettivo finale che ci si è prefissi. È quindi sempre molto importante valutare bene le proprie aspettative ed intraprendere un corso che sia ‘su misura’ non solo rispetto alle materie di studio ma anche alla propria personalità.

Programma per Famiglie

Corso per "Grandi&Piccoli"

Corsi linguistici dedicati a tutta la famiglia all’insegna del relax e dell’apprendimento

Le famiglie che desiderano trascorrere il proprio periodo di vacanza in modo rilassante e proficuo possono trovare una valida risposta nei corsi linguistici per “Genitori&Figli”. Tali programmi abbinano il miglioramento delle proprie capacità linguistiche ad una vacanza per tutta la famiglia. I genitori frequentano i corsi per adulti, che possono essere di gruppo od individuali, mentre i più piccoli partecipano a corsi a loro dedicati con bambini di altre nazionalità della stessa età.
Genitori e bambini frequentano corsi separati, solitamente di mattina, nella medesima scuola o in scuole molto vicine e sono liberi nel pomeriggio. Possono unirsi al programma di escursioni previsto dalla scuola nel weekend ed a di tutte le altre attività che la scuola organizza. Essendo un programma molto flessibile, i bambini possono anche essere giornalmente iscritti alle attività pomeridiane che più piacciono. Questi corsi sono strutturati per accogliere tutta la famiglia, anche i più piccoli, a partire da 0 anni di età. I bambini più piccoli si divertono nei campi estivi con le più svariate attività, dai giochi, ai lavoretti ed attività manuali, alle recite, allo sport, alla danza. La maggior parte delle scuole è attrezzata con strutture sportive eccellenti, dalla piscina ai campi da tennis e pallavolo, campi da golf e scuole di equitazione. Le lezioni iniziano solitamente di lunedì e si svolgono la mattina per un totale di 15-20 ore alla settimana. La sistemazione prevede un’ampia possibilità di scelta, dall’albergo ad appartamenti-studio della scuola, da alloggi dedicati all’interno della scuola o del campus all’alloggio presso l’insegnante stesso oppure si può chiedere all’insegnante di recarsi presso l’alloggio della famiglia per le lezioni. Si può scegliere la pensione completa o la mezza pensione ma anche il solo uso cucina.


CORSI PER UNIVERSITARI


Programmi estivi

Corso estivo quale sinonimo di vacanze trascorse in modo utile e vantaggioso

Sempre più i soggiorni estivi significano programmi di qualità ed escursioni in luoghi di interesse di primaria importanza per ottimizzare i benefici della propria esperienza. L’aspetto ludico è affiancato da programmi volti a fornire un vantaggio per la propria carriera professionale od accademica. Specialmente per chi desidera proseguire i propri studi all’estero, ad esempio con un semestre od un anno accademico, il soggiorno linguistico estivo rappresenta un’opportunità di avere un assaggio di cosa vuol dire studiare in quel paese. Il corso estivo offre la possibilità di assaporare diverse località ed istituti, di sviluppare le capacità necessarie in caso si desiderasse intraprendere un impegno a lungo termine di studi all’estero.

Programmi accademici

Corso accademico quale preparazione di una certificazione linguistica, focalizzazione su precise materie di studio o specifiche competenze linguistiche

Quando si tratta di prepararsi a sostenere studi di istruzione superiore, le scuole di lingue ed i centri linguistici universitari offrono un’ampia gamma di opzioni. Tali corsi variano molto in termini di contenuto, durata e persino nel nome – corsi di preparazione accademica, universitaria, di transizione scuola-università ecc.. – ma tutti perseguono lo stesso obiettivo: preparare gli studenti per un corso universitario all’estero. In generale questi corsi possono essere frequentati sia per brevi che per lunghi periodi ed includono non solo la preparazione linguistica (in alcune scuole si è ammessi anche con livello di competenza B1), ma anche lo studio di altre materie, quali la scrittura accademica, la presa di appunti, l’analisi di testi complessi, i metodi di ricerca, il pensiero critico e la stesura di testi. Si possono anche frequentare lezioni o conferenze su materie specifiche, insomma un vero e proprio sistema universitario, tanto che è possibile guadagnare crediti per gli studi universitari. È molto importante sottolineare che alcuni istituti garantiscono un posto all’università dopo che sono stati frequentati i corsi con successo. È possibile, infatti, iscriversi direttamente al secondo anno di università se si è frequentato un corso accademico annuale. Ci sono istituti od università dove gli studenti sono preparati nelle competenze linguistiche, nelle materie accademiche nonché in quella precisa area di studi che rappresenterà poi la loro facoltà universitaria. L’offerta è a 360°: corsi accademici, preparazione in discipline specifiche, come ad esempio la gestione di una destinazione turistica, così da avere una solida base a livello universitario nelle materie che si andranno a studiare. Per questo motivo molte scuole ed istituti hanno sviluppato accordi con università partner secondo i quali gli studenti possono iscriversi direttamente alla facoltà prescelta senza dover sostenere un esame di ammissione.


CORSI JUNIOR


Non solo divertimento, i corsi junior sono sempre più votati all’apprendimento di una lingua ed allo sviluppo del proprio talento

Svolti in luoghi sicuri, confortevoli e motivanti, sono una combinazione di studio e divertimento con un programma di attività e di escursioni animato da personale qualificato attento a prestare il massimo servizio in ogni momento.
Le lezioni di lingua sono seguite da un programma pomeridiano-serale di sport, competizioni, giochi e festicciole e da un programma di escursioni. Le attività proposte sono tra le più varie e particolari, dal tennis, calcio, equitazione, golf, nuoto, rock climbing, agli sport d’acqua quali snorkeling, surfing, scuba-diving e kayak, agli sport invernali quali sci e snowboard, a programmi quali la Scuola di Magia di Harry Potter o lo Zoo-Safari, la danza hip-hop o il canto, il teatro, la cinematografia o l’hobbistica, il design di gioielli o la tecnica di incisione Maori.

Vacanze studio

Corso standard

Si svolge generalmente nelle vacanze scolastiche, da metà giugno alla fine d’agosto, con date d’inizio ogni lunedì. I corsi abbinano le lezioni di lingua straniera a un programma di attività, sociali e sportive, con visite guidate ed escursioni nel fine settimana. Sono generalmente previste 15-20 ore di lezioni settimanali alla mattina in gruppi di circa 12 studenti seguiti da insegnanti madrelingua e qualificati.
Il primo giorno è previsto un test d’ingresso per riunire i ragazzi in classi omogenee per livello di conoscenza della lingua: da principiante ad avanzato. Il materiale didattico è fornito dalla scuola e alla fine del corso gli alunni ricevono un Certificato di Frequenza con la valutazione dei risultati conseguiti. È inoltre possibile richiedere una Relazione sui progressi effettuati ed eventuali consigli sui punti da approfondire e sul metodo di studio da adottare.
L’alloggio è generalmente previsto in famiglie selezionate ma si può anche optare per la scelta residenziale presso college o residence della scuola. Le famiglie non sono distanti dal corpo scolastico centrale, molto spesso ci si può andare a piedi. I più piccoli vengono accompagnati dalla famiglia stessa che li va a riprendere alla fine del corso. La scuola garantisce la supervisione dei ragazzi 24h/24 e ci sono sempre dei membri dello staff a disposizione in qualsiasi momento. È un’ottima opportunità per i ragazzi di immergersi nella cultura e nella lingua di un altro paese e di stringere amicizia con ragazzi e ragazze di tutto il mondo.

Corso 'plus'

I programmi di lingua cosiddetti ‘plus’ sono volti al miglioramento non solo della lingua ma anche di un proprio talento, ad esempio una preparazione specifica nel gioco del calcio insieme ad esponenti di squadre internazionalmente conosciute quali il Milan o il Manchester United Football Club, la possibilità di diventare istruttori di sci o di snowboard e persino provare ad ottenere un brevetto di pilota. Al di fuori degli sport ci sono opportunità per programmi personalizzati in musica classica, bird watching, aromaterapia, gastronomia, moda, musica rock, architettura, interior design e cura degli animali.

Corso accademico

Per chi invece desidera ‘specializzarsi’ a livello accademico, non c’è che l’imbarazzo della scelta tra le possibili attività di studio, che all’apprendimento linguistico affiancano la totale immersione nella cultura del paese, nella storia locale, nella letteratura o nella storia naturale. È possibile scegliere tra programmi di studio di gruppo, più o meno intensivi, o corsi in piccoli gruppi (2/3 studenti) a casa dell’insegnante.
Sempre più sono i corsi finalizzati all’ottenimento di una certificazione linguistica secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento, che prevedono l’esame alla fine delle due o tre settimane di corso, e sono rivolti a chi desidera una preparazione linguistica approfondita per meglio affrontare il proprio percorso di studi, iniziare a sviluppare capacità professionalizzanti e creare il proprio “passaporto linguistico” nel contesto europeo ed internazionale.

Sicurezza per tutti

Supervisione e controllo

La supervisione viene garantita 24h/24h, sia che si scelga l’alloggio in famiglia che in college. Le famiglie sono accuratamente selezionate, ne viene controllato il casellario giudiziale, e le abitazioni vengono regolarmente ispezionate affinché offrano il più alto livello di comfort. La maggior parte delle famiglie vivono a pochi minuti di cammino dalla scuola e seguono scrupolosamente la politica stabilita dalla scuola, sempre documentata, nella supervisione degli studenti durante il loro soggiorno in famiglia, specialmente per quanto riguarda l’ora del rientro serale. I genitori possono contattare i propri figli e la scuola in qualsiasi momento, telefonicamente, via skype o email, restando così sempre aggiornati sulle avventure dei figli all’estero. La scuola stessa invia ai genitori email di conferma il giorno di arrivo e mette online dei blog post a cui i genitori hanno accesso.
L’alloggio in residence prevede che tutto si svolga nel campus, dalle lezioni alle attività pomeridiane e serali. Gli studenti non escono mai dal campus, se non per le escursioni di gruppo che sono sempre guidate e sotto la supervisione dello staff della scuola. Di solito il rapporto tra personale della scuola e numero di studenti è 1 ÷ 6 per cui viene sempre garantito il più alto livello di attenzione e cura individuale. Oltre allo staff responsabile dei programmi di attività sono sempre presenti il personale dedicato agli alloggi e gli insegnanti che vivono nel campus.


CORSI PER SCUOLE


Gruppi scolastici/Settimane linguistiche

Ministay

Creato per gruppi scolastici questo è un programma flessibile in quanto a date, durata e contenuto del corso: è infatti disponibile tutto l’anno e può essere adattato alle esigenze di ogni gruppo. Si può inoltre richiedere di essere inseriti in gruppi multinazionali anziché “chiusi”. Il test d’ingresso viene sostenuto il primo giorno, prima dell’inizio delle lezioni, o può essere inviato preventivamente ed essere sostenuto presso la propria scuola prima della partenza. L’intero “pacchetto” viene di solito concordato con la scuola in merito a argomenti didattici specifici ed attività da svolgere nel tempo libero, quali sport, visite guidate ed escursioni, nonché, per chi lo richiedesse, eventuali visite ad aziende ed esercizi locali. La sistemazione avviene di solito in famiglie selezionate in camera doppia e si può scegliere la mezza pensione o la pensione completa. Il materiale didattico è fornito dalla scuola e alla fine del corso, gli studenti ricevono un Certificato di Frequenza con la valutazione dei risultati conseguiti. L’accesso ad Internet è generalmente gratuito. Il prezzo include anche i trasferimenti da e per l’aeroporto in pullman privato e l’assistenza da parte della scuola.

Destinazioni che offrono questo tipo di corso:
Regno Unito: Christchurch
Irlanda: Dublino, Athlone, Kanturk

CORSI PER RAGAZZI


Anno internazionale all’estero

Anno all’estero

Agli studenti che decidono di partecipare al programma Anno Scolastico Internazionale viene offerta la possibilità di frequentare il 4º o il 5º anno della scuola superiore in un istituto internazionale di propria scelta. Solamente se si scelgono gli USA con il programma J-1 standard non è possibile decidere la propria destinazione.
I programmi prevedono 24, 30, 36 o 48 ore settimanali con 20, 24 o 30 lezioni a settimana. Sono previsti tutti i livelli, chi non possiede la conoscenza minima della lingua richiesta, può frequentare un corso di lingua mirato nel dipartimento di lingue straniere dell’istituto. Di solito l’età minima è 16 anni. Il piano di studi viene redatto unitamente alla scuola scelta secondo i propri interessi ed obiettivi ed i progressi verranno monitorati durante tutto l’anno. I corsi possono prevedere corsi di lingua generale, corsi per gli esami di certificazione, esercizi per acquisire la padronanza della lingua, corsi business e consulenza accademica per l’inserimento universitario. È anche possibile dividere l’ASI frequentando i corsi in più centri. Sono disponibili tutti i tipi di sistemazione, dalla famiglia al residence, dagli appartamenti o studio in condivisione e non, dai residence studenteschi agli ostelli. È possibile organizzare esperienze di lavoro per gli studenti ASI.

Alternanza scuola-lavoro

Alternanza scuola lavoro come risorsa per i giovani cittadini europei

Alternance training as an invaluable resource for young European citizens

Cosa s’intende per alternanza scuola-lavoro?

Il rafforzamento del collegamento tra il mondo della scuola e quello del lavoro con l’avvio della sperimentazione del sistema duale (alternanza scuola-lavoro).

Chi l’ha attivata?

La Commissione Europea ha incentivato una formazione educativa e professionale di eccellenza attraverso l’apprendimento basato sul lavoro per agevolare il passaggio dallo studio al mondo del lavoro nonché attraverso la mobilità con il programma Erasmus+.

In Italia la legge 13 luglio 2015, n.107, ha inserito l’alternanza scuola-lavoro quale metodologia didattica nell’offerta formativa di tutti gli indirizzi di studio della scuola secondaria di secondo grado e quindi non piu’ in risposta ad una domanda individuale di formazione da parte dell’allievo.

Che cosa prevede e quali obiettivi si propone?

Rispetto al corso di studi prescelto, l’alternanza scuola-lavoro stabilisce un monte ore obbligatorio a partire dalle classi terze: almeno 400 ore nell’ultimo triennio degli istituti tecnici e professionali e almeno 200 ore nell’ultimo triennio dei licei, in modo da orientare le scelte universitarie degli studenti. Il monte ore s’inserisce nel Piano triennale dell’offerta formativa che ora diventa parte integrante del curriculum scolastico e diventa componente strutturale della formazione al fine di:

“a) incrementare le opportunità di lavoro e le capacità di orientamento degli studenti nelle scelte future;

b) accrescere la motivazione allo studio;

c) arricchire la formazione acquisita nei percorsi scolastici e formativi con l’acquisizione di competenze spendibili anche nel mercato del lavoro;

d) favorire l’orientamento dei giovani per valorizzarne le vocazioni personali, gli interessi e gli stili di apprendimento individuali;

e) arricchire la formazione scolastica con l’acquisizione di competenze maturate “sul campo” dando valore aggiunto alla formazione della persona;

f) correlare l’offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio”.

Come può essere svolta?

L’alternanza si articola in periodi di formazione in aula e periodi di apprendimento in contesti professionali anche in momenti diversi da quelli fissati dal calendario delle lezioni, per esempio d’estate o su base settimanale, mensile o annuale.

Dove può essere svolta?

In contesti organizzativi diversi, ad es. in filiera o all’estero, mediante esperienze di lavoro, incontro con esperti e loro testimonianze, visite aziendali guidate, ricerca sul campo, simulazione di impresa, project work, tirocini, progetti di imprenditorialità e impresa formativa simulata, progetti realizzati su commissione da parte delle imprese pubbliche o private.

Cosa prevede l’alternanza all’estero?

La creazione di un progetto educativo personalizzato e lo sviluppo di attività finalizzate al raggiungimento degli obiettivi formativi previsti in tale progetto, in un ambiente predisposto ad accompagnare e ad assistere gli studenti in vista delle scelte successive al conseguimento del diploma quinquennale sia nell’ipotesi di scelte verso percorsi universitari sia verso il sistema terziario non accademico.

Grazie ad una formazione professionalizzante si acquisiranno conoscenze e competenze che consentiranno di avere maggiori possibilità di accedere al mercato del lavoro e costituiranno la base per uno sviluppo di carriera futura.

What is it meant by alternance training?

The reinforcement of the link between the world of school and the world of work – the beginning of the experiment in dual education (job-school alternance).

Who has founded it?

The European Commission has founded a professional and educational training of execellence through work-based learning in order to facilitate the passage from the school to the work environment, as well as through mobilty with the Erasmus+ Programme.

In Italy, law no. 107, from 13th July 2015, included alternance training as a teaching method in the educational option of all studying pathways in secondary school; therefore a student no longer has to ask for professional training individually.

What future and what objectives does it have?

With respect to the chosen academic pathway, alternance training establishes a compulsory amount of hours to be completed from the third year: at least 400 hours in the last 3 years for technical and vocational schools and at least 200 hours in the last 3 years of Licei, so as to help students with their University choice. The amount of hours is now part of the Three-Year Plan for the educational option, which will be an integral part of the school curriculum and will be a structural component of education in order to:

“a) increase students’ job opportunities and skills to guide their future choices;

b) increase their motivation to study;

c) enrich the education received at school and training contexts with the acquisition of skills also usable in the job market;

d) facilitate young people’s choices, so as to enhance their personal vocations, interests and individual learning processes;

e) enrich school education with the acquisition of skills develped in the field, thus giving an added value to a person’s training;

f) connect the training option to the cultural, social and economic development of the territory”.


How can it be done?

Alternance training is structured to have training periods in the classroom and learning periods in professional contexts, even outside the school calendar, for example in the summer or on a weekly, monthly or yearly basis.


Where can it be done?

In different organizational contexts, eg. in industry or abroad, through work experience, meetings with experts and their witnesses, guided company tours, field studies, company simulations, project work, internships, entrepreneurial projects and simulated training companies, privately-financed or state-commissioned projects.


What is the future of alternance training abroad?

The creation of a customised educational project and the development of activities aimed at reaching the training goals set in such a project, in an environment willing to accompany and assist students in their future choices after the attainment of their 5-year diploma both in the event of choices towards university pathways and towards the non-academic tertiary system. 

Thanks to a qualifying training students will acquire knowledge and skills that will enable them to have better job opportunities and will be the basis for their future career development.